mercoledì 26 aprile 2017

OH MY DEAR AUDIOBOOK!



Non ho mai fatto mistero della mia passione per gli audiobook.
Speciali compagni di viaggio, di pausa, di relax, di momenti fatti per sognare.
Avevo già scritto dell'argomento tempo fa e del piacere di ascoltarli - ad esempio - in auto: "Viaggiando con gli audiolibri: quando i libri si ascoltano in auto".


Poi, di recente, la mia casa editrice goWare ha condiviso una serie di interessanti dati sugli audiolibri che, dopo il successo negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, Germania, Francia, Australia e Giappone, ora decollano anche in Italia, complice Audible, una società acquisita da Amazon nel 2008 e arrivata in Italia nel 2016.

Oggi Audible Italia offre ai suoi iscritti accesso illimitato a un catalogo di oltre 12.000 titoli, con dati di gradimento molto incoraggianti.

Pensate che il mercato del libro in Usa (paese dove si manifestano le tendenze che poi si diffondono rapidamente nel resto del mondo) mostra un trend a dir poco incredibile: nel 2016 l’ascolto degli audiobook è ormai diventato un comportamento quotidiano per milioni di lettori, registrando un +35% di vendite, secondo i dati ricavati da 2000 case editrici americane, aderenti all’associazione degli editori.

Se volete approfondire l'argomento, consiglio l'articolo "Oltre il libro e l’ebook replica: audiobook e appbook" di Mario Mancini.

E voi cosa ne pensate?


GUARDA IL BOOKTRAILER DI IN UNA SCATOLA DI LATTA


GUARDA IL BOOKTRAILER DI LAMPONI PADELLE E PEPERONCINO

2 commenti:

  1. Non ne ho mai ascoltato uno, a dire il vero. In auto sono sempre con qualcuno, visto che non guido, soprattutto con mio marito, radio, cd e chiacchiere, per non dire che spesso mi addormento se il viaggio dura almeno un'ora. Però potrebbero essere una buona idea mentre faccio i mestieri, dovrei pensarci. In ogni caso ne penso tutto il bene, perché sono comunque dei libri, un diverso contenitore di storie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li ho scoperti per caso e devo dire che ho imparato ad amarli molto. In alcune situazioni (appunto in auto, in viaggio, mentre cammini o cucini, ...), dove diventa difficile tenere in mano un libro o un ebook reader, sono una validissima alternativa letteraria! Come diceva una vecchia pubblicità: provare per credere! Un abbraccio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...