lunedì 12 settembre 2016

SE SAI CAMMINARE (E PENSARE) BENE, OGNI GIORNO E' UN NUOVO VIAGGIO


Di recente, dovendo scegliere le parole giuste per un biglietto d'auguri, ho "ritrovato" una frase di Nietzsche: "Tutti i più grandi pensieri sono concepiti mentre si cammina".
Mai ci fu frase più azzeccata per me e spero anche per il biglietto d'auguri.


Da sempre adoro camminare (se in un bosco ancora meglio). E devo dire che, grazie al mio fidato "elfo domestico" Meo, nelle mie giornate le camminate non mancano di certo: passeggiata di prima mattina, passeggiata all'ora di pranzo, passeggiata pre-cena, passeggiata post-cena.
E, se l'allenamento funziona per il fisico, funziona anche per la mente.

Durante i nostri chilometri giornalieri, penso a naming, headline, pay-off e tutte quelle cose simpatiche con cui un copy convive ogni giorno (non sempre e solo alla scrivania), ma anche a nuove trame, vecchie storie e buffi personaggi che - forse - non prenderanno mai vita.
Insomma, camminare ha i suoi vantaggi.
Se sai camminare - e pensare - bene, ogni giorno è un nuovo viaggio.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...