mercoledì 24 agosto 2016

SOTTO IL SOLE DELLA LIGURIA: LE RICETTE DI IN UNA SCATOLA DI LATTA


Sotto il sole della Liguria non è difficile trovare del meraviglioso, profumatissimo basilico.
Attraversando la strada che dal mare porta a Sarzana, basta abbassare i finestrini per essere avvolti dal profumo intenso dei campi di basilico.
Così oggi ho pensato fosse la giornata giusta per preparare una delle ricette del mio romanzo In una scatola di latta. Ricette?!?


Nel libro la cucina ha un ruolo importante: Aurora perde tutto e non le rimane più nulla; questa consapevolezza rende più facile la scelta, ovvero accettare di vivere nel piccolo borgo di Nicola in Lunigiana e di lavorare a L’Acacia. Proprio questo ristorante sarà la pagina bianca su cui scrivere la storia della sua nuova vita.
Proprio lei che non aveva mai preso in mano una padella. Eppure, in quella cucina, riuscirà a sentire il sapore di una nuova vita. Tra menta, lamponi e peperoncino, sughi, pesce e pane fatto in casa, sperimenterà un crescendo di sentimenti.

Così oggi sperimenterò anch'io le linguine al pesto saporito, che Aurora e Lorenzo preparano a pagina 108 di In una scatola di latta...

«Tanto, tantissimo basilico fresco. Pomodori datterini. Pinoli. Olive nere. Pecorino. Acciughe e il miglior olio d’oliva della Lunigiana. Ma un pesto non si può chiamare tale senza questo» aggiunge tirando fuori da una credenza un grande mortaio di marmo con tanto di pestello.




Ingredienti
per 4 persone
320 gr di linguine
1 mazzetto di basilico
3-4 acciughe di Monterosso
50 gr di pinoli
olive nere
200 gr di pomodorini datterini
Pecorino q.b.
Sale e pepe
Olio evo

Preparazione
Preparate il pesto con basilico, pinoli, acciughe e olio evo: se ne avete la possibilità pestate tutto nel mortaio, altrimenti potete usare anche un robot.
Tagliate i pomodorini in quattro parti (fate attenzione a eliminare i semi), le olive a metà e grattugiate il pecorino.
Cuocete le linguine in abbondante acqua salata e, una volta al dente, conditele con il pesto e il pecorino. In seguito aggiungere pomodorini e olive.
Servite con un calice di Vermentino ghiacciato e vedrete che la giornata avrà tutto un altro sapore!

Vi svelo un segreto: a breve uscirà anche un ebook gratuito, che raccoglie dieci ricette citate nel romanzo In una scatola di latta.
Contenuti extra per gustare ancora di più il “sapore” della nuova vita di Aurora e del magico mondo che scopre arrivando a Nicola!







2 commenti:

  1. E pensare che io è tutta estate che cerco di far crescere il mio basilico... avrò dieci foglioline ingiallite al massimo...
    mi farei delle belle scorpacciate di pesto se fossi dalle tue parti!
    L'e-book mi sembra un'idea meravigliosa, lo scaricherò di sicuro, anche se purtroppo in cucina non sono brava. Questa ricetta però mi sembra abbastanza facile, ce la posso fare dai! :D

    RispondiElimina
  2. Si questa è facilissima! E poi lo so che se ti metti d'impegno sei capace di diventare una chef di prim'ordine! :))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...