domenica 31 luglio 2016

MARE, GINGER, EMOZIONI: IN UNA SCATOLA DI LATTA, ROMANZO IN USCITA (5 AGOSTO)



Mare, ginger ed emozioni.
Ve lo dico da qui. Da quella Lunigiana che ha ispirato tutto il libro.
Ci siamo. Mancano solo 5 giorni. Venerdì 5 agosto uscirà “In una scatola di latta”, il mio secondo romanzo.
Edito da goWare, collana Pesci Rossi, sarà disponibile in ebook in tutti i bookstore online e in versione print-on-demand.


Dopo Greta Parlante (uscito nel 2010 ed edito da Pendragon) e dopo anni di scritture, riscritture e aggiustamenti, è finalmente pronto questo libro a cui mi sento molto legata.
Perché? Beh perché in alcuni, non insignificanti, dettagli mi ricorda una fase molto particolare della mia vita. Quando tutto, all’improvviso, cambia per sempre e non sarà mai più come prima.
La copertina racconta molto della vicenda (a proposito, vi piace?).



Due sono gli elementi protagonisti: una sveglia e le valigie.
La sveglia perché trentatré giorni fa Aurora era felice. Poi, una sera, perde tutto: il lavoro, la casa, l’amore.
Le valigie perché, a questo punto, imbocca l’autostrada senza meta e, proprio dove la strada finisce, Aurora arriva a Nicola, un piccolo borgo della Lunigiana: un paese fuori dal tempo, silenzioso, reso magico da antiche leggende.
Non ci sono hotel, solo antiche case in sasso e L’Acacia, dove decide di cenare, senza sapere che quel il ristorante sarà la pagina bianca su cui scrivere la storia della sua nuova vita. Grazia, titolare dell’unico negozio di alimentari, Guglielmo, il ragazzo del bar, Lorenzo, lo chef dell’Acacia, e Ada, un’anziana misteriosa e furtiva capace leggere nel cuore di chi soffre, diventeranno i compagni di un viaggio alla ricerca di se stessa. Ma, prima di trovare l’essenza della felicità, Aurora dovrà guardare in faccia la verità.

Ma cosa troverà Aurora in una scatola di latta arrugginita e dimenticata dal tempo?



5 commenti:

  1. Che bello Elisa. Mi entusiasmo sempre quando vedo qualcuno realizzare un proprio desiderio, specie se è costato fatica. In bocca al lupo! Sono incuriosita dal tuo romanzo. Mi piace la possibilità di ricominciare, quando tutto sembra perduto. Lo comprerò. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Iara, grazie per il tuo commento. Onorata se vorrai leggere il mio romanzo. Anzi, se ti fa piacere, fammi sapere cosa ne pensi! Un abbraccio

      Elimina
    2. Ops... avevo capito che il libro era di Lisa (figuraccia!) altra parentesi: (e infatti, non capivo perché il nome era differente, ma non sarebbe la prima volta che questo accade).
      Rigiro il messaggio a te per intero. E si, sarò felice di dire che ne penso quando l'avrò letto. ^_^

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...