martedì 24 febbraio 2015

Scrivere: quali strumenti per un copywriter?



Chi si occupa di copywriting, così come di scrittura creativa, deve avere il proprio angolo di mondo dove poter scrivere.
La scrivania del copy è un luogo magico dove nascono le idee (anche se a volte l’illuminazione può avvenire nei posti più impensati) e dove ogni spunto può diventare materia di scrittura.
Ma quali sono gli strumenti del copywriter?

domenica 22 febbraio 2015

Scatta un libro, ovvero racconta un libro con una foto



Per chi è appassionato di fotografia e lettura, oggi segnalo il concorso “Scatta un libro – Racconta un libro con una foto”,  una bella iniziativa della Libreria all'Arco di Reggio Emilia e dell'Associazione Culturale Fotografica ReFoto, in collaborazione con GeMS (Gruppo editoriale Mauri Spagnol), nell'ambito di Fotografia Europea 2015.

mercoledì 18 febbraio 2015

In libreria: il Montersino, la grande cucina a Reggio Emilia


Oggi segnalo un appuntamento da leccarsi i baffi in libreria.
Lo chef pasticcere Luca Montersino sarà a Reggio Emilia venerdì 20 febbraio (ore 18.30) per presentare il libro “Il Montersino – Grande manuale di cucina e pasticceria” (Mondadori), scritto a quattro mano con lo chef reggiano Alberto Caprari.
L'appuntamento è alla Libreria all'Arco e sarà moderato da Davide Bianchini, giornalista di Reggionline.

domenica 15 febbraio 2015

Segnalibri. Il Viaggiatore del Secolo (recensione del libro di Andres Neuman)


Titolo: Il Viaggiatore del Secolo
Autore: Andres Neuman
Editore: Ponte alle Grazie

Voto: 10

Finito di leggere in una domenica di pioggia e relax.
Bello, anzi bellissimo.

Segnalibri: una piccola rubrica di recensione libri



Il blog cresce!
Vi racconterò come la penso sui libri che leggo in "Segnalibri", una piccola rubrica di recensione libri, dedicata a chi vuole qualche spunto per scegliere il prossimo acquisto in libreria.

martedì 10 febbraio 2015

L'eccesso è una questione di iperbole



Mi piaci da impazzire!
La mia dichiarazione d'amore va all'iperbole, la figura retorica capace di far schizzare alle stelle l'emozione di chi legge (tanto per usarne una).

venerdì 6 febbraio 2015

La chiamavano "bomba di neve"



L’hanno chiamata “bomba di neve”.
Una perturbazione che ha ricoperto la città di neve. Tanta, tantissima e meravigliosamente bianca.
E allora che si fa?