giovedì 22 dicembre 2011

Tempo di pepe


"Avremo tempo a sufficienza solo se lo useremo nel modo giusto" (Goethe).

Tre giorni a Natale.
Fervono i preparativi. Il periodo è intenso e faticoso.
Bisogna fare tutto entro Natale. In ogni ambito.
Così il tempo diventa assolutamente relativo.

Se il lavoro del copy è tutto creatività che si deve conciliare con le tempistiche, allora capite perchè ora qualcosa non torna.
L'agenda impazzisce. Le consegne si sovrappongono. Le parole si moltiplicano come i panettoni sugli scaffali del supermercato. (E il blog ne risente... piccola giustificazione al lungo silenzio delle ultime settimane).

Ecco, l'ardua sentenza sorge spontanea.
La creatività ha bisogno di calma o di adrenalina?

Ho imparato che la calma è una virtù, ma che l'adrenalina è un pepe invisibile.

Poi oggi, casualmente, conosco una donna meravigliosa che mi dice: "Scrivi. Sempre e comunque. Tutto e ovunque. In ogni luogo. In ogni momento. Anche di notte. Non ti devi mai fermare. Ti farà sentire viva".
Questo vuol dire spingere l'acceleratore.

Sì, è così.
Scelgo il pepe tutta la vita.
Quando manca, è tutto più insipido.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...