giovedì 27 ottobre 2011

Autunno di Cuoco: questione di creatività

Proprio qualche giorno fa, parlavo di FoodMarketing.
Proprio ieri sera, ho partecipato a un gustosissimo appuntamento.

Ho fatto parte della giuria al premio Autunno di Cuoco, la seconda edizione della gara gastronomica più attesa della città.
Suddivisi in 4 serate, 8 chef si sfidano fino all’ultimo ingrediente tra i fornelli del Ristorante Amarcord – Novecento, per aggiudicarsi la palma del più interessante.
Insieme a me, altri severissimi giurati tra chef, giornalisti, imprenditori e opinion leader. Senza dimenticare il nutrito pubblico, pronto a valutare ogni sapore.

La gara è divertente e carica di aspettative: ogni chef-contendente ha a disposizione poco più di 4 ore (dalle 16 alle 20.30) per creare un menù sulla base di ingredienti estratti a sorte all'ingresso in cucina.
Per partecipare alle semifinali e alla finalissima, devono superare la “penna rossa” dei giurati e del pubblico.

Abilità e creatività in primo piano.
Perché, in fondo, è sempre una questione di creatività.

Per informazioni: Aleacta

mercoledì 26 ottobre 2011

Lunga vita alla radio


Ieri mattina sono stata ospite della trasmisione radiofonica Fresche di Giornata su Radioreggio (101,600FM e in streaming).
Ogni tanto il conduttore Mattia Mariani mi invita per commentare in diretta le prime pagine dei giornali.
Questa bella esperienza mi ha ispirato una riflessione sul meraviglioso mondo della radio.

La parola è immediata e veloce, proprio come internet.
Ecco perché le nuove tecnologie non hanno ucciso la radio.
Anzi, hanno esaltato l'interazione con il pubblico. Perchè la radio è social.
Lo dicono i dati di ascolto, in aumento soprattutto per l'emittenza privata.
Ma anche gli investimenti pubblicitari, che hanno registrato un +11% rispetto al 2010 (dati Osservatorio FCP-Assoradio, luglio-agosto 2011).

La radio ha quel fascino retrò che ha saputo adattarsi ai tempi.
Oggi ti raggiunge ovunque, in fm o in streaming.
Non è invadente, ma accompagna ogni momento della giornata.
Mi ha colpito una frase di Davide Bianchini, conduttore delle dirette sportive su Radio Erre (95 FM e in streaming): "la radio è emozione condivisa".

Condividete?

martedì 25 ottobre 2011

FoodMarketing

Il cibo è tradizione, cultura.
Ma anche passione, felicità e amore per i propri cari.
Librerie e tv sono invase da libri e trasmissioni dedicate.
Gli chef escono dalle cucine per entrare nelle case dei consumatori.

Dietro le quinte opera il copy: siti internet, script per video e house organ sono strumenti di marketing preziosi sia per le catene della grande distribuzione sia per le aziende produttrici (anche le più piccole).

In tempo di crisi, il risparmio non è la chiave principale.
Il consumatore cerca qualità antica e genuinità, prodotti fatti come una volta, buoni come quelli preparati dalle nonne, ma con la sicurezza delle tecniche moderne.

Scrivere per il food significa trovare la chiave giusta per esaltare questa differenza.
Per arrivare al cuore.

lunedì 24 ottobre 2011

TEDxReggioEmilia, un'esperienza unica


Anche se sono passati un po' di giorni...

Sabato 8 ottobre, oltre 400 persone hanno partecipato alle 20 mini-conferenze presso il Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia; 2000 utenti si sono collegati in diretta al sito www.tedxreggioemilia.com; tantissimi hanno seguito l’evento in streaming dal T-Cafè presso lo Spazio Gerra.
Quando le “idee meritano di essere diffuse”, un evento può davvero diventare un canale di condivisione unico. TEDxReggioEmilia lo ha dimostrato.

Guardate il video del TEDxReggioEmilia 2011 - backstage!

domenica 16 ottobre 2011

Pubblicità anni '60: sogno o son testi?

A volte, le cantine riservano sorprese tutt'altro che banali.
Soprattutto quando decidi di esplorarle.
Uno scatolone basta a ripagare ogni attesa.

Lo apri e capisci che qualcuno lo aveva chiuso più di 40 anni fa.
Da lì in poi, dimenticato.
Decine e decine di riviste dagli anni '60 agli anni '80.
Per un copy, una delizia per la penna.

Quanto è cambiata la pubblicità da allora?
Posso dirlo? Pochissimo.
Ma una cosa si è ristretta: il testo.
Sfoglio un "L'Uomo Vogue" di dicembre 1969.
Abituata ai "flash" di oggi, tutte queste parole subito mi fanno sorridere poi...
Non male.
Invitano a leggere e a sognare.
Già, ecco la differenza.
I testi erano racconti strutturati per sognare.


Pubblicità PAN AM, 1969

venerdì 7 ottobre 2011

Tutto TEDxReggioEmilia


"Accendi il cervello. Le nuove idee nascono guardando le cose, parlando alla gente, sperimentando, facendo domande e andando fuori dall’ufficio!".
Steve Jobs, 1955-2011

Tutto pronto. Tutto esaurito.
Domani si alza il sipario su TEDxReggioEmilia.
L'evento delle "idee che meritano di essere diffuse": 21 mini-conferenze sul tema Italia da Esportazione.

Basta negatività. Basta falsi miti. Basta modelli sbagliati.
Sempre e ovunque.
E' ora di dare spazio alle cose ben dette e ben fatte.
Perchè le idee cambiano il mondo.

A questo proposito, consiglio di leggere l'articolo uscito su Style.it


TEDxReggioEmilia
8 ottobre
Ore 11-20
Partecipazione gratuita

Per il pubblico regolarmente iscritto:
Live presso Teatro Cavallerizza - Viale Antonio Allegri, Reggio Emilia

Per il pubblico in lista d’attesa:
In streaming presso T-Cafè allo Spazio Gerra - Piazza XXV Aprile 2, Reggio Emilia e su www.tedxreggioemilia.com

giovedì 6 ottobre 2011

L'altra faccia dell'impossibile


Alice rise: "è inutile che ci provi, non si può credere a una cosa impossibile."
"Oserei dire che non ti sei allenata molto" ribattè la Regina. "Quando ero giovane, mi esercitavo sempre mezz'ora al giorno. A volte riuscivo a credere anche a sei cose impossibili prima di colazione".


Lewis Carroll, Alice nel Paese delle Meraviglie

Il motto del giorno è: think different.

mercoledì 5 ottobre 2011

Infografica: creatività "felice"

In ogni arte la semplicità è essenziale” – Arthur Schopenhauer

Infografica = informazione + grafica

È una forma di comunicazione di grande tendenza. In equilibrio tra informazione e immagine, testo e fotografia, immediatezza ed estetica, racconta temi complessi con semplicità.

Schemi, tabelle, diagrammi, mappe concettuali, l’infodesign non pone limiti alla creatività.

Applicata alla pubblicità, la trovo una bomba.

La voglia di riprendere in mano l’infografica mi è venuta, sfogliando Marie Claire di settembre 2011. L’articolo “Lo schema della felicità” sostiene che “la felicità è una faccenda privata”, una sorta di “formula ignota le cui infinite declinazioni possono però essere illustrate”.
Come dimostrano i 5 creativi e i loro kit del sorriso, realizzati con la tecnica dell’infodesign.

In una parola, efficacissimi.

Fonte: Marie CLaire. Infografica di Mari Grafsrønningen. Settembre 2011

Fonte: Marie CLaire. Infografica di Ciro Esposito. Settembre 2011

lunedì 3 ottobre 2011

TEDxReggioEmilia: quando le idee meritano di essere diffuse


Da non perdere.
Lo classificherei così TEDxReggioEmilia.

Quando mi hanno chiesto di lavorarci, non ho avuto nemmeno bisogno di pensarci (fa anche rima).
Perchè l'evento delle "idee che meritano di essere diffuse" è leggendario.
L'appuntamento è fissato: sabato 8 ottobre, Teatro Cavallerizza, Reggio Emilia.

Tutto nasce da una domanda: siamo un paese con un gran futuro alle spalle?
Spesso, tra politica-horror, rischi di bancarotta e lavoro precario, sembrerebbe di sì.
Eppure abbiamo ancora tante risorse da mettere in campo. Sul terreno della creatività, della cultura e dell’innovazione. Ma anche di una società civile che, tra mille disincentivi, continua a fare la sua parte. Proprio come dimostreranno le mini-conferenze sul tema “Italia da esportazione” dei 21 “best of” italiani, invitati a parlare a TEDxReggioEmilia: una giornata di lectio magistralis gratuite da 6 a 18 minuti, dove le migliori menti in circolazione condividono le loro idee con il pubblico presente e in diretta sul web (www.tedxreggioemilia.com) .
Qualche nome?
Il regista Paolo Sorrentino, l’attore comico Dario Vergassola, l’imprenditore Paolo Ainio (fondatore del portale Virgilio), ma anche Pino Petruzzelli (regista), Gianfranco Goretti (storico), Carla Poli (imprenditore), Francesco Piccolo (scrittore), Dagmawi Yimer (regista), Antonio Sofi (autore televisivo) e tanti altri.

Ne ha parlato anche La Repubblica.

Per chi non lo sapesse...
Cos'è TED?
L’evento nasce dal modello americano TED: acronimo di Technology Entertainment and Design, è un’organizzazione no-profit votata alle “idee che meritano di essere diffuse” (ideas worth spreading). Nata 25 anni fa in California, TED organizza conferenze annuali, dove i maggiori protagonisti del “pensare” e del “fare” sono invitati a raccontare le loro idee in presentazioni di massimo 18 minuti, diffuse gratuitamente sul sito www.ted.com. Le conferenze di TED hanno visto Bill Gates, Al Gore, Richard Branson, Philippe Starck, Stephen Hawking, Isabel Allende, Gordon Brown e centinaia di altri influenti intellettuali e opinion leader.

TEDxReggioEmilia è a cura di Riccardo Staglianò, organizzato da wwlab | architetti della comunicazione, in co-promozione con Comune di Reggio Emilia.

domenica 2 ottobre 2011

The Headliners a Milano

Annamaria Testa - Stefano Monti

Un'amica mi segnala un'esposizione che non posso "omettere" (grazie Chiara!).

A Milano, "The Headliners". Una mostra fotografica decisamente curiosa: le foto raffigurano i più importanti copywriter italiani, ritratti dagli studenti dell'IFF, Istituto Italiano di Fotografia.
La location? La nuova agenzia di pubblicitá Post Atomic in Viale Jenner 53.
Fino al 7 ottobre.
Tutti i dettagli su D. di Repubblica.