giovedì 4 agosto 2011

Valigiando, ovvero nella valigia del copy...


Ultime ore di lavoro.
Non c'è spazio per i tentennamenti: correre è un imperativo.
Correre per arrivare all'ultimo punto della lista di cose da fare.
La valigia.
Vacanze in vista.

Guai a dimenticarsi:

  1. Istruzioni per rendersi infelici di Paul Watzlawick (libro-regalo di un'amica lontana ma sempre vicina)
  2. Bozza delle prime 90 pagine di un secondo libro, che troppo spesso resta in fondo alla lista di cose da fare (addirittura dopo la valigia)
  3. IPhone, inseparabile ufficio da taschino che per l'occasione si trasforma in diario di viaggio
  4. Quaderno vecchio stile, perchè scrivere a mano è pur sempre bello
  5. Pila di progetti da valutare per settembre (compreso il restyling di questo blog)
  6. Biro per scrivere, evidenziatori per evidenziare il meglio di ciò che leggerò
  7. Mappa dell'itinerario: 20 giorni e 6 tappe tra mare e monti (meglio non sbagliare strada).

Dimenticato nulla?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...